• Siracusa. Pozza di liquami all'Arenella: riparata la nuova fuoriuscita

    Sono giorni neri per la rete fognaria siracusana, probabilmente messa a dura prova dal maltempo dei giorni scorsi. E dopo il caso di Villetta Aretusa, con sversamento di liquami nelle acque del porto grande e danneggiamento di trenta metri del lastricato dello spiazzo antistante la spiaggetta che sorge accanto al deposito dei mezzi nautici della Capitaneria di Porto, oggi è la volta dell’Arenella.
    Il posteggio di fronte all’ingresso del lido omonimo si era trasformato in una pozza. Da due pozzetti i liquidi maleodoranti fuoriuscivano con forza, probabilmente per via di quello che viene definito tecnicamente “troppo pieno”: per semplificare, la rete non sarebbe riuscita a gestire anche il peso delle copiose piogge finendo per sversare. Secondo il racconto di alcuni residenti, la perdita procedeva senza soluzione ormai da quattro giorni. Questa mattina l’intervento della polizia ambientale e dei tecnici del servizio idrico che hanno messo in atto le operazioni necessarie per riportare la situazione alla normalità.

    728x90_Alfa
    freccia