• Siracusa premiata allo Smau di Roma, "Smart city" insieme a Roma, Viterbo e all'Enea Smart Village

    Un nuovo riconoscimento “smart” per il Comune di Siracusa. L’amministrazione comunale ha ricevuto allo Smau di Roma uno dei 4 premi “Smart City”, insieme a Roma Capitale, all’Asl di Viterbo e all’Enea Smart Village.  La ragione dell’inserimento di Siracusa tra le città più “intelligenti” d’Italia è legata al concorso “Ibm Smarter Cities Challenge” in cui il capoluogo è rientrato nel 2012 e che sta producendo una serie di interventi per rendere la città tecnologicamente avanzata, soprattutto nell’offerta dei servizi ai turisti. . “Sulla base di tale piano strategico – questa la ragione del nuovo riconoscimento – il Comune di Siracusa in collaborazione alla Fondazione Ibm Italia e Ibm Human Centric Solution Center ha concretizzato un progetto che permette di raccogliere e analizzare dati sui flussi turistici per effettuare una pianificazione strategica che possa supportare la crescita e la sostenibilità della città, contribuendo a migliorare l’offerta turistica. Ideata anche l’applicazione ‘Love City Index Siracusa’, che, corredata da un pannello di controllo e da un set di sensori, permetterà all’utente di identificare un punto di interesse da una lista o sulla mappa”. Motivo di soddisfazione per il sindaco, Giancarlo Garozzo. “Siracusa ancora premiata- commenta il primo cittadino – grazie all’applicazione ‘Love City Index Siracusa’, la presenteremo alla città l’11 aprile 2014. Continuiamo a innovare”.

    728x90
    freccia