• Siracusa. Progetto Siracusa-Articolo 4 guarda alle Europee: “Bruxelles obiettivo per cambiare mentalità di assistenzialismo”

    Prima riunione organizzativa provinciale per Progetto Siracusa – Articolo 4.  Insieme all’assessore regionale Ezechia Paolo Reale, di ritorno dalla prima settimana di lavoro palermitano, i consiglieri comunali e tutto il direttivo cittadino. Tra gli argomenti affrontati la presenza di Articolo 4 nel territorio provinciale ed il prossimo impegno elettorale rappresentato dalle Europee.
    “Articolo 4 – ha commentato il coordinatore provinciale Salvo Sorbello – è un movimento che guarda agli aspetti concreti, alla risoluzione dei problemi. Questo ci ha permesso di federarci, come Progetto Siracusa, ad un movimento di cui condividiamo progetti e iniziative”.  Da parte di tutto il direttivo è stata espressa una particolare adesione al prossimo impegno elettorale, ribadendo un forte assenso verso le politiche europee senza le quali, Siracusa e tutta la Sicilia, sarebbe tagliata fuori da ogni possibile futuro. “Basta guardare tutti i bandi regionali pronti a partire e a cui è importante aderire – ha specificato l’assessore Ezechia Paolo Reale – E’ l’unica possibilità che abbiamo di cambiare una mentalità di assistenzialismo a cui ci hanno sempre abituati le passate classi dirigenti. L’Europa è l’unica strada per competere con le altre potenze. Articolo 4 ci permette oggi di aderire ad una scelta europea di serietà e di totale trasparenza”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia