• Siracusa. Rapina violenta in gioielleria, arriva la condanna: 10 anni

    E’ stato condannato a 10 anni di reclusione il 34enne Salvatore Quattrocchi. Era accusato di rapina ai danni della Gioielleria Piccione, commessa il 4 novembre 2016. Con lui altri 3 complici. Una rapina particolarmente efferata. Quattrocchi, in concorso con altri 3 soggetti, con il volto travisato ed armato di pistola, avrebbe fatto irruzione minacciando con l’arma il titolare, malmenato con calci e pugni e colpito con il calcio della pistola. Si erano impossessati di gioielli per un valore di circa 74mila euro. Quattrocchi è stato condannato anche per spaccio di droga. Il pm aveva chiesto 15 anni, più lieve la condanna inflitta dal giudice.
    Quattrocchi era stato arrestato a maggio ad Amburgo, in Germania, dove si era rifugiato. La Squadra Mobile di Siracusa ed il Servizio Centrale Operativo, lo hanno rintracciato dopo approfondimenti investigativi. In un primo tempo si era infatti sottratto all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina aggravata e traffico di sostanze stupefacenti.
    La rapina, in particolare, perpetrata nel mese di novembre 2016, era stata posta in essere con efferatezza.

    image_pdfimage_print
  • freccia