• Siracusa. Restaurata la sala ipostila del Castello Maniace, sabato l’apertura: le foto in anteprima

    Mentre all’esterno infuriano le polemiche, è stato completato il restauro delle superfici decorate della sala ipostila del castello Maniace. Portale, finestre e capitelli trovano nuovo splendore al termine di un intervento finanziato dal Dipartimento di Protezione Civile Regionale e costato poco meno di 400.000 euro. Sabato l’inaugurazione ufficiale ma è già stato possibile effettuare una prima visita a numero chiuso.
    Si tratta dell’unica sala del maniero federiciano, scandita da colonne con 5 campate per lato. Le venticinque campate quadrate erano disposte in duplice ordine attorno ad un atrio ad impluvio, con copertura sorretta da volte a crociera su semicolonne. Straordinariamente suggestiva, a detta di storici ed esperti d’arte, con un gioco di luci filtrate da 15 finestre sulle pareti e da una grande finestra a mare sul lato ovest, oltre che dall’atrio centrale aperto a giorno. Nelle due pareti nord e sud si aprivano quattro poderosi camini.

    freccia