• Siracusa. Rifiuti: raccolta anche a Ferragosto ma tanta immondizia abbandonata per strada

    Igiene urbana in “chiaroscuro” a Siracusa. Raccolta dei rifiuti “porta a porta” regolare anche a Ferragosto. La garanzia arriva dal sindaco, Francesco Italia e dall’assessore comunale all’Igiene Urbana, Andrea Buccheri. Resteranno chiusi i centri comunali di raccolta e resteranno fermi i Ccr mobili e quelli per la raccolta degli sfalci nelle zone balneari. Proprio nelle zone balneari, tuttavia, resta irrisolta la principale criticità, che danneggia pesantemente anche l’immagine della città, vanificando tanti sforzi, compiuti dai cittadini come dall’amministrazione comunale. Un tassello che manca ma che rischia di far scomparire tutto il resto. Rifiuti abbandonati per strada, accatastati, che persone senza alcuna educazione civica e amore per la pulizia abbandona, ma che nessuno ad ogni modo raccoglie, se non sporadicamente, lungo alcune strade, proprio mai, in altre. Da settimane campeggiano in contrada Cuba cumuli di sacconi, rifiuti di ogni tipo, che aumentano anzichè essere rimossi, nonostante le proteste dei residenti. La raccolta differenziata porta a porta funziona regolarmente. Occorrerebbe, tuttavia, una soluzione. L’impegno degli uomini dell’Ambientale è indubbio. Proprio nei giorni scorsi, in piena città, davanti alla Cittadella dello Sport, un cittadino è stato “beccato” e multato dall’ispettore Luca Cerro. Così come accaduto in altri casi.
    Tornano al giorno di Ferragosto, il sindaco e l’assessore spiegano che “con Tekra nei giorni scorsi è stato concordato un calendario per il fine settimana di Ferragosto che confermiamo in pieno. Va dato atto alla ditta di avere compreso le esigenze delle famiglie, che rischierebbero di accumulare nelle case grandi quantitativi di vetro, carta e cartone, e di essere riuscita a confermare nel prossimo fine settimana il servizio porta a porta nonostante il periodo di ferie per i dipendenti”.
    Potrebbero invece esserci problemi per il conferimento degli inerti (fino al 24 agosto) e dei rifiuti metallici (dal 17 al 31 agosto). Inoltre sarà sospeso il servizio di ritiro degli ingombranti da domani al 26 agosto; per la stessa ragione non sarà possibile garantire la disponibilità di contenitori per gli ingombranti nei Ccr.
    A proposito dei Ccr mobili, che in estate effettuano il servizio dalle 8,30 alle 12,30, l’Ufficio ambiente ricorda che dal 10 agosto è possibile conferire anche i cosiddetti micro-Raae, cioè elettrodomestici e supporti elettronici fino a una dimensione massima 16 centimetri per 24; i due centri di Targia e Arenaura, inoltre, il lunedì apriranno dalle 14 alle 20, ciò per consentire la mattina di liberare gli spazi dai rifiuti accumulati nel fine settima. I Ccr restano aperti, oltre che il lunedì pomeriggio, dal martedì al sabato dalle 8 alle 20 e la domenica dalle 8 alle 14.
    Il sindaco Italia e l’assessore Buccheri rinnovano, inoltre, “a tutti gli utenti che non lo hanno ancora fatto, l’invito a ritirare i mastelli e i carrellati per completare in città, in particolare nel quartiere Grottasanta, il servizio di raccolta porta a porta”.
    Infine, il calendario dei Ccr mobili e di quelli per la raccolta degli sfalci relativo al mese di agosto è pubblicato sul sito della Tekra: https://www.tekraservizi.eu/tag/siracusa/

    freccia