• Siracusa. Riparte il servizio Asacom per 150 studenti della provincia

    Dalla prossima settimana riprende il servizio di assistenza ai circa 150 studenti disabili delle scuole superiori della provincia. Proprio in questi giorni, infatti, sono stati completati gli ultimi adempimenti per la firma dei contratti in modo tale da garantire il giusto diritto allo studio.
    Per assicurare l’assistenza agli studenti diversamente abili sono impegnate diciassette cooperative con i loro operatori (Esperia 2000, Ivis, Mondo Nuovo, Acquarius, Futura di Palazzolo, Crass, Albero, Cpr, Aproda, Diversabili Padre Pio, Corallo, La Meta, Metum, Vita et Labor, San Martino, Uic e Ente nazionale sordi).
    “L’attività a favore degli studenti disabili – ha detto Antonella Fucile responsabile del servizio – favorisce l’integrazione scolastica dei ragazzi, assistenza anche a supporto dell’insegnante di sostegno”.
    Il via libera al servizio Asacom è stato commentato così dal Commissario straordinario del Libero Consorzio comunale, ing. Antonino Lutri: “Siamo soddisfatti, perché nonostante tutte le difficoltà incontrate negli ultimi tempi, siamo riusciti a sbloccare un servizio molto importante in favore degli studenti diversamente abili”.

    freccia