• Siracusa. Slittano i lavori sulla Ragusana. Zappulla presenta un'interrogazione parlamentare

    Salta la data del 24 ottobre per la firma della convenzione con la Società di progetto Consorzio Autostrada Ragusana, indispensabile per far partire i lavori di raddoppio della cosiddetta Ragusana. Motivo di rammarico per il deputato nazionale, Pippo Zappulla che ha presentato un’interrogazione parlamentare indirizzata al Ministro Lupi. “ Dalle notizie che arrivano dal Ministero- spiega l’esponente del Pd- pare che il ritardo sia determinato dalla mancata presentazione della fidejussione da parte della Società di Finanza. Ma qualsiasi sia la ragione ritengo inaccettabile e intollerabile ogni ulteriore ritardo per una opera attesa da decenni che coinvolge intere comunità, centinaia di migliaia di cittadini, settori di economia  e tre province. Stiamo parlando, infatti, di 68 Km di raddoppio dell’arteria stradale  fondamentale per la viabilità e la sicurezza di intere comunità. Strada statale che collega Catania e Ragusa attraversando per gran parte dell’intero tracciato la provincia di Siracusa con i territori di Lentini Carlentini e Francofonte. Arteria tristemente conosciuta come ‘la strada della morte’ che ha visto consumare tanti, troppi incidenti, diversi mortali”.

    728x90
    freccia