• Siracusa. Soldi per via Crispi, niente per il parallelo (e dissestato) corso Umberto

    Il consigliere della circoscrizione Neapolis, Emiliano Bordone, saluta come “una bellissima notizia” quella del via libera dall’assessorato regionale alle Infrastrutture al finanziamento per la riqualificazione di via Crispi con fondi Pac.
    Ma non dimentica, però, che da tempo necessita di interventi anche la parallela di via Crispi, la parte meno nobile di corso Umberto. “Dal civico si trasforma in una strada completamente dissestata, piena di crateri e avvallamenti che mettono a serio rischio le automobili e le loro sospensioni. La Regione ha stanziato la somma per la riqualificazione di via Crispi. Benissimo, ma mi auguro che l’amministrazione si renda conto che rifare via Crispi e lasciare allo sbando l’adiacente tratto di corso Umberto non sia una scelta del tutto saggia”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia