• Siracusa. Sorpreso a maltrattare la convivente, arrestato 33enne

    E’ stato sorpreso dai Carabinieri, in seguito a una richiesta d intervento, mentre all’interno della propria abitazione ingiuriava e minacciava di morte la convivente. In un atteggiamento vessatorio che si sarebbe protratto da troppo tempo. Fabio Aamanta, siracusano di 33 anni con precedenti di polizia specifici, è stato arrestato in flagranza, dai Carabinieri della Stazione di Cassibile, per il reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi. L’uomo avrebbe inoltre danneggiato, sempre all’interno della propria abitazione, diversi suppellettili e parti di mobilio. Nel corso di tale intervento, i militari hanno inoltre recuperato un televisore, rivenduto a un soggetto di Avola, che Amanta avrebbe portato via dall’abitazione della madre per rivenderlo e reperire il denaro contante per acquistare sostanza stupefacente. Una volta bloccato, l’uomo è stato condotto in caserma per le formalità di rito e poi nella casa circondariale di Cavadonna in attesa di giudizio.

    freccia