• Siracusa. Studenti del Verga a confronto con le Istituzioni cittadini

    Il sindaco Francesco Italia ha ricevuto questa mattina, nella sala Consiliare di palazzo Vermexio, le classi V A e B primaria e 2 C scuola secondaria di primo grado del IV Istituto Comprensivo G.Verga di Siracusa. Insieme al sindaco, il presidente del consiglio comunale, Moena Scala.
    “Come amministrazione – ha detto il sindaco Italia – porremo particolare attenzione al mondo della scuola e lo dimostreremo nel corso dei prossimi 5 anni. Sarà nostra cura mettere a disposizione maggiori somme nei prossimi bilanci, per effettuare una manutenzione costante negli edifici scolastici di nostra competenza per garantire la giusta sicurezza dei nostri ragazzi”.
    Rispondendo ad alcune domande degli alunni, il sindaco si è poi soffermato sul problema immigrazione e sviluppo sostenibile. Per la prima questione, il sindaco, ha ricordato l’articolo 3 della costituzione, che riguarda il principio di uguaglianza. “Non bisogna mai discriminare – ha detto il sindaco Francesco Italia – le persone che hanno culture diverse dalla nostra e su questo tema mi piace ricordare, come Siracusa sia stata all’altezza in tema di accoglienza, costituendo un esempio anche per le altre città”. Per quanto riguarda lo sviluppo sostenibile, il sindaco ha detto che non esiste sviluppo senza legalità e che bisogna sempre rispettare le regole.
    “L’incontro di questa mattina – ha detto il presidente del consiglio comunale Moena Scala – acquista un valore importante in quanto testimonianza di un progetto di cittadinanza attiva che prende le mosse proprio dalla scuola. L’educazione al senso civico passa attraverso un’interazione reale e nei fatti tra Istituzioni e cittadini. L’obiettivo è quello di ridurre le distanze tra cittadino e le Istituzioni poste al loro servizio. Grande plauso al progetto realizzato e portato avanti dall’Istituto Verga, esempio virtuoso di educazione attiva e partecipata”.
    Gli alunni delle quinte classi sono giunti al secondo posto del concorso nazionale “Facciamo 17 goals” organizzato dal Miur e dall’Asvis, mentre gli alunni della scuola secondaria di primo grado, si sono distinti per le loro attività del progetto legalità.
    Una delegazione della scuola Verga ha anche partecipato alla cerimonia “Tutti a scuola” tenuta lunedì scorso all’Isola d’Elba.
    Gli alunni sono stati accompagnati dal dirigente scolastico, Annalisa Stancanelli, dai professori, Mariarita Licitra, Marisa Cassia, dalla docente Lucia Barbiera, Cristina Di Maria, Carmen Leni, Monica Padoan, Patrizia Farrauto e dal vice presidente del consiglio d’istituto, Silvana Conti.

    freccia