• Siracusa. Tempio di Apollo liberato dalle acque: allagato dopo le piogge dei giorni scorsi

    In alcune foto rilanciate sui social nei giorni scorsi, il tempio di Apollo sembrava galleggiare su di un lago. Anche l’area archeologica siracusana si è allagata in seguito alle copiose piogge dei giorni scorsi. I volontari di Nuova Acropoli Siracusa, sono intervenuti per svuotare l’area a verde attorno al monumento. Su richiesta della Soprintendenza, una delle squadre di Nuova Acropoli si è recata all’interno dell’area che ha ufficialmente adottato dal 2008 grazie ad una convenzione a titolo gratuito e che cura mensilmente occupandosi del taglio dell’erba e della rimozione rifiuti. I volontari hanno operato con l’ausilio della loro idrovora ininterrottamente dalle 10 del mattino alle 16 del pomeriggio, riuscendo così a rimuovere l’acqua presente nel Tempio in seguito al passaggio dell’uragano Apollo.

    freccia