• Siracusa. Travolse con l’auto una coppia sulla Statale 115, accolto il patteggiamento

    Il gip del Tribunale di Siracusa ha accolto la richiesta di patteggiamento a 2 anni e 4 mesi (pena non sospesa) nel processo seguito alla morte dei coniugi Armando Tropea e Maria Pia Reale. I due persero la vita in un tragico incidente avvenuto l’8 agosto del 2019 lungo la Statale 115, all’incrocio con contrada Cozzo Villa. Erano a bordo del loro scooter. Poi l’impatto, violentissimo, con un’auto. Alla guida c’era l’odierno imputato, difeso dall’avvocato Lucia Randazzo. Gli eredi della sfortunata coppia, assistiti dagli avvocati Amilcare Giardina ed Elisabetta Valvo, si erano costituiti parte civile.
    Le due vittime, originarie di Siracusa, riedevano a Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara, e si trovavano in Sicilia in vacanza.

    freccia