• Siracusa. Un cimitero per cani e gatti ad Akradina, l'Urbanistica cerca un'area

    Si trasforma in un vero e proprio progetto l’idea che nel quartiere Akradina possa sorgere un cimitero per animali di affezione. La proposta era stata lanciata diverse settimane addietro dal consigliere della circoscrizione, Luigi Cavarra. “Vengono spesso seppelliti in aree sconosciute o addirittura bruciati quando invece meritano un luogo della memoria”, spiegava.
    Il tema è stato discusso anche con l’assessore ai servizi cimiteriali e all’ambiente, Pierpaolo Coppa. Il primo passo è trovare un’area che deve, però, essere individuata allo scopo nel piano regolatore generale, “tenendo conto di parametri ben precisi”.
    Per questo si è messa in moto la commissione Urbanistica del Comune di Siracusa, allo scopo di studiare una apposita variante.
    Dopodichè tocca all’azienda sanitaria provinciale che deve fornire il proprio parere preventivo per l’autorizzazione.
    Complica il quadro l’assenza di uno specifico regolamento regionale in materia di gestione di cimiteri per animali di affezione. Ma Luigi Cavarra non si perde d’animo. “Incontreremo di nuovo l’assessore Coppa e cercheremo di capire come reperire i fondi necessari”, dice. Convinto che, alla fine, il cimitero per gli animali di affezione si farà.

    freccia