• Siracusa. Università: master per professionisti della crisi d’impresa. Sta per nascere su iniziativa di Comune, Università di Catania e Luiss

    Il rilancio di Siracusa come sede universitaria passa anche da un ulteriore master. Da ottobre, al più tardi entro febbraio 2015, partirà il nuovo corso di perfezionamento, rivolto a laureati in giurisprudenza ed economia ma indicato anche per professionisti come i direttori di banca. Il Comune, insieme all’Università di Catania ed alla Fondazione Visentini Luiss di Roma, sta infatti lavorando al master per professionisti di gestione della crisi d’impresa. Una figura riconosciuta a livello normativo e che adesso viene richiesta dal mercato del lavoro specializzato.
    Questa mattina un nuovo incontro. L’assessore alle politiche culturali, Alessio Lo Giudice, ha ricevuto la visita degli esponenti della facoltà di Catania e della Luiss. Si sono ritrovati a distanza di qualche mese dalla prima riunione romana. La fase è già avanzata, tanto che si è parlato del programma didattico, in via di definizione, per poi dare avvio all’iter che porterà alla formale istituzione del master. Sarà a numero chiuso e impegnerà studenti e docenti per circa sei mesi l’anno.
    Resta da individuare la sede del master per professionisti di gestione della crisi d’impresa. E’ possibile che il Comune di Siracusa decida di coinvolgere il Consorzio Universitario Archimede. Una alternativa potrebbe, sennò, essere rappresentata dalla moderna sala dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, presso Castello Maniace. Insomma, il più vicino possibile ad architettura, come a creare un piccolo polo universitario, considerando che anche la Cattedra Garrone in alti studi sul turismo si tiene ogni anno in quell’area.

    728x90
    freccia