• Siracusa. Vandali e ladruncoli all’attacco di beni pubblici: “situazione sconfortante”

    Piccoli vandali sempre attivi. Le strutture pubbliche sono quelle maggiormente prese di mira, forse per via dei pochi controlli. Diversi gli episodi, solo negli ultimi giorni. E’ stata rubata una telecamera di sorveglianza del parcheggio Talete, dove è stata anche scardinata una delle colonnine per le chiamate di soccorso; i ladri, inoltre, si sono impossessati del caricabatteria del bus elettrico in servizio al cimitero e di una sella e di una ruota delle biciclette di SiracusaInBici al Monumento dei caduti in Africa. Al parcheggio Molo è stato danneggiato il quadro elettrico che comanda i varchi, rimasti bloccati causando disagi agli automobilisti. Tutti questi episodi sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.
    Il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, si lascia sfiorare dal dubbio che ci sia un piano, un disegno organizzato per creare precisi danni. “Non ne ho la certezza, magari sono casi isolati. Di certo è una situazione sconfortante, che causa danni economici al Comune e disagi ai cittadini onesti, almeno fino a quando non provvederemo a porre rimedio. Chiediamo la collaborazione della gente, che deve imparare a rispettare ciò che appartiene a tutti”. E magari segnalare e denunciare chi si muove fuori dalle regole.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia