• Siracusa. Maltempo: danni in città e alle coltivazioni. La gallery

    Nottata difficile in provincia di Siracusa. Super lavoro per i vigili del fuoco del Comando provinciale di via Von Platen e di tutte le sezioni distaccate. Le forti raffiche di vento che stanno colpendo il territorio hanno continuato a soffiare incessantemente, causando notevoli disagi e danni, in città come fuori. La Protezione Civile ha diramato una comunicazione, con cui rende noto che per tutta la giornata di oggi i venti forti di burrasca persisteranno. L’invito è quello ad evitare gli spostamenti. Siracusa si è svegliata con gli effetti della difficile nottata, che per fortuna non ha causato danni alle persone. Il vento, nelle scorse ore, ha abbattuto alberi, pali dell’illuminazione pubblica, cartelloni pubblicitari. Danni lievi, in parecchi casi, anche alle abitazioni. Scoperchiato il tensostatico di Belvedere. Da alcuni edifici in attesa del rifacimento dei prospetti, pioggia di calcinacci, che sono arrivati a danneggiare auto parcheggiate nei pressi. Nella zona sud della provincia, immagini inusuali, come alla Balata di Marzamemi, raggiunta dalla violenza del mare. In quell’area, ieri sera,  il grecale soffiava a 42 km orari e le raffiche sfioravano i 47. Forte preoccupazione tra i pescatori. Danni alle coltivazioni, ma per la verifica concreta occorrerà attendere che la situazione torni alla normalità.

    freccia