• Siracusa. Zone balneari, cambia la circolazione e si lavora a un piano di riqualificazione delle contrade

    Azioni mirate per la valorizzazione delle zone balneari di Siracusa. E’ l’idea emersa dall’incontro, questa mattina, tra i rappresentanti dell’amministrazione comunale e i componenti del Coordinamento delle Contrade Marine. Il tavolo tecnico è servito per affrontare alcune priorità delle aree balneari, dagli accessi al mare, alla viabilità; dalla raccolta dei rifiuti, alle problematiche connesse al trasporto pubblico. La previsione sarebbe quella di stilare un piano di riqualificazione, per il quale il Comune si dovrebbe avvalere anche delle indicazioni delle associazioni che compongono il coordinamento. Temi affrontati dagli assessori all’Ambiente Francesco Italia, l’assessore all’Urbanistica Paolo Giansiracusa, l’assessore per le Risorse Mare Maria Grazia Cavarra e l’assessore alla Mobilità e Traffico, Silvana Gambuzza e da una delegazione composta dalle associazioni TFM, Plemmyrion,  Comitato Pro-Arenella, l’associazione Comunità Civica Cassibile-Fontane Bianche, il presidente della  circoscrizione Cassibile, Paolo Romano e rappresentanti della capitaneria di porto e dell’aeronautica. “Saremo al vostro fianco – ha detto l’assessore Francesco Italia – continuando a sostenere le vostre iniziative e con il vostro contributo, sono certo di potere arrivare a delle soluzioni condivise e utili per il nostro territorio”. “Continueremo il nostro impegno nell’opera di sensibilizzazione – ha detto l’assessore Paolo Giansiracusa – per l’eliminazione di quegli ostacoli che impediscono gli accessi al mare. La nostra città deve essere libera da divieti e transenne abusive per far godere ai nostri concittadini e ai visitatori le bellezze dei luoghi e la fruizione del nostro mare anche in piena città”. “Ho voluto questo incontro – ha detto l’assessore alle Risorse Mare Maria Grazia Cavarra – coinvolgendo i miei colleghi assessori e tutte le parti interessate per accelerare quei processi indispensabili per affrontare al meglio la stagione balneare ormai alle porte. Il primo intervento di fruizione delle spiagge, lo abbiamo realizzato alla Costa del Sole, sistemando la discesa al mare. Lavori questi giunti a buon punto. Entro i primi del prossimo mese, contiamo anche di sistemare i punti doccia nelle zone dell’Arenella, Fontane Bianche e Ognina”.“Realizzeremo a breve una variazione alla circolazione – ha detto l’assessore alla Mobilità Silvana Gambuzza – tenendo conto della situazione attuale per migliorare il traffico. Abbiamo anche previsto la segnaletica orizzontale e verticale e il servizio informativo dei mezzi dell’Ast. A tal proposito abbiamo già avanzato richiesta alla ditta che gestisce il servizio di trasporti in città, per un potenziamento”.

    freccia