• Siracusano muore in vacanza nel Salento, donati gli organi

    Un siracusano di 41 anni ha perduto la vita in Salento, a causa di una grave patologia. Era il suo primo giorno di ferie. Si era recato in Puglia con la moglie ed il figlio piccolo. Proprio i familiari, nonostante il dolore, hanno dato il consenso all’espianto degli organi. Cuore, fegato e reni sono stati prelevati ieri pomeriggio all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Gli organi sono destinati, dopo l’iter previsto per verificarne la compatibilità, ai diversi Centri specializzati in cui sono in lista d’attesa pazienti bisognosi di trapianto d’organi. L’uomo era arrivato ieri in Salento, poi la morte.

    freccia