• Siracusa. Ideal Service, nessun passo avanti dopo il vertice: occupato l’Ufficio Tributi

    Il sit-in permanente diventa occupazione. I lavoratori Ideal Service hanno occupato l’Ufficio Tributi. La protesta si è ulteriormente inasprita. Dopo il confronto con i sindacati, nulla sarebbe accaduto. Nessuna comunicazione da parte dei dirigenti comunali.
    Un silenzio – dopo il vertice di ieri – che ha creato una tensione ancora maggiore, tanto da spingere i dipendenti ad andare oltre quella che era stata la scelta iniziale.  Le trattative, in corso ormai da settimane,  non hanno condotto per il momento ad un’intesa. Al contrario, oggi hanno determinato un’atmosfera via via più rovente.
    Indice puntato contro il Comune e contro il consorzio Ciclat. “Non ci muoveremo finchè il nostro monte ore non sarà ripristinato”, l’annuncio dei lavoratori che hanno occupato gli uffici di via De Caprio. Sono circa 60.
    Ieri, dura lettera degli addetti al Contenzioso nei confronti dell’assessore Pierpaolo Coppa. Nei giorni scorsi, presidi e confronti, che al momento non hanno prodotto alcun risultato.
    Dal vertice di ieri era emerso cauto ottimismo. Il mancato riscontro di oggi, tuttavia, ha reso evidente che la battaglia non è ancora arrivata al termine. Le posizioni, che sembravano potersi avvicinare, si sono, invece, ulteriormente allontanate.

    freccia