• Smart cities, parte l'iter per il gemellaggio Siracusa-Perugia

    Parte il percorso verso il gemellaggio tra Siracusa e Perugia,  accomunate dal progetto “Agire”, finanziato con i fondi europei 2007- 2013, per la  mobilità sostenibile e dello scambio di buone pratiche. L’iter è partito ufficialmente questa mattina, con un incontro nella sala “Archimede”. L’amministrazione Garozzo, rappresentata oggi dagli assessori al Turismo, Francesco Italia, allo Sviluppo Economico,  Fabio Moschella, alle Politiche culturali, Alessio Lo Giudice  e alla Mobilità, Silvana Gambuzza, crede fortemente nella sfida del rilancio culturale  “nell’ottica di una sostenibilità a 360 gradi”. Per il Comune di Perugia c’erano, invece, dirigenti e funzionari di diversi settori.  Buone pratiche, bus elettrici, go bike al centro dell’attenzione. Il programma, “Per-Sir verso la smart city”, mira a ottenere il trasferimento di modelli per la mobilità sostenibile mettendo a frutto le esperienze positive fatte da Perugia con i progetti “Concerto” e “Info city”. Il primo è attuato da enti locali di nove regioni con caratteristiche simili al territorio di Siracusa. “Info city” prevede, invece, la creazione di un sistema di mobilità multimodale per fornire informazioni  prima , durante e dopo gli spostamenti in città.

    728x90_jeep_4xe
    freccia