• Solarino. Zona artigianale, assegnato il primo lotto: sei mesi per il progetto

    Il Comune di Solarino ha assegnato il primo lotto della zona artigianale, dei 28 esistenti nell’area destinata ad insediamenti produttivi. La giunta comunale ha deliberato, uniformandosi al parere espresso dalla Commissione competente, di assegnare alla ditta che ne ha fatto richiesta, il primo lotto di 1.200 metri quadrati, dei quali 400 destinati ad un capannone. L’impresa locale che ha presentato domanda, dopo l’avviso pubblico del Comune, avrà sei mesi di tempo per presentare il progetto delle opere da realizzare. Tutta l’area destinata alla zona artigianale è di complessivi 113 mila metri quadrati, con un’ampia parte riservata agli opifici per 51 mila metri quadrati. Attualmente l’area urbanizzata, con appalto pubblico, grazie ai finanziamenti già utilizzati, è di 72 mila metri quadrati, dei quali 35 mila circa per i lotti, dove è possibile edificare capannoni per oltre 11 mila metri quadrati.

    Foto archivio

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia