• Tensostatico di Cassibile ancora inutilizzato, esposto alla Corte dei Conti e al Ministero

    Un esposto sulla vicenda relativa al tensostatico di Cassibile, pronto ma non fruibile per via del mancato allaccio alla rete elettrica. Nuova Siracusa ha deciso di inasprire la protesta e lo fa anche attraverso una raccolta firme avviata questa mattina, da allegare all’esposto che sarà inoltrato alla Corte dei Conti e al Ministero dell’Interno. Per il pallone tensostatico di Cassibile sono stati impiegati 462 mila euro, evidenzia Nuova Siracusa, eppure non è ugualmente fruibile per via di questo passaggio mancante. La raccolta si svolge in un bar dello Sbarcadero Santa Lucia. Ieri, protesta in viale Santa Panagia, dove sono stati posizionati, lungo il marciapiede tra il tribunale e la  banca, dei peluches di koala, scimmiette e orsacchiotti, dove i rami di un albero toccano terra. Una provocazione. 

    freccia