• Tentata estorsione alla madre, arrestato un 21enne siracusano: pugni per avere denaro

    Un 21enne siracusano è stato arrestato con l’accusa di tentata estorsione nei confronti della madre. Il giovane, già ai domiciliari per una condanna per reati in materia di stupefacenti, avrebbe provato a spillare denaro alla donna per acquistare della droga. Nella ricostruzione degli investigatori, il rifiuto della donna avrebbe innescato una violenta reazione del figlio che le avrebbe persino scagliato contro un’aspirapolvere, colpendola poi con schiaffi e pugni.
    I poliziotti avrebbero scoperto una lunga serie di violenze consumate tra le mura domestiche. Questa volta, il 21enne è stato condotto in carcere.

    freccia