• Tentato omicidio ad Augusta, lite finisce a coltellate: arrestato giardiniere 48enne

    Una lite tra due ospiti di una struttura sanitaria di Augusta ha rischiato di trasformarsi in un omicidio. Il 48enne Riccardo Sferrazzo – hanno ricostruito i carabinieri – avrebbe colpito al torace ed al braccio l’altro degente, utilizzando un coltello a serramanico. I fendenti hanno causato ferite giudicate guaribili in 30 giorni. il torace e l’arto superiore di un altro degente procurandogli delle ferite lacero contuse, successivamente L’aggressore è stato raggiunto dai carabinieri che, nel bloccarlo, hanno dovuto evitare i colpi di un altro coltello tirato fuori dalla tasca dei pantaloni.
    Immobilizzato e disarmato, è stato arrestato per i reati di tentato omicidio e resistenza a Pubblico Ufficiale. Inoltre a seguito di una accurata perquisizione nella stanza dell’aggressore venivano rinvenuti altri tre coltelli illegalmente detenuti.

    freccia