• Terzo posto a “Il Garda in Coro” per i Trìtoni Inquieti

    Ottima prova del coro dei Trìtoni Inquieti di Siracusa al Quarto concorso internazionale per cori di voci bianche “Il Garda in Coro”. I ragazzi diretti dal maestro Giuseppe Tiralongo hanno ottenuto il terzo posto nella categoria repertorio sacro. Per Alessio Lo Giudice, assessore alla Pubblica istruzione, si tratta di “un risultato prestigioso che premia il lavoro assiduo di un maestro e di giovani talenti siracusani che si esercitano con passione e costanza. Come Amministrazione abbiamo supportato anche finanziariamente questa partecipazione, utile ai nostri ragazzi per confrontarsi con coetanei di altre nazioni in una disciplina extra curriculare che è servita a fare emergere la loro sensibilità artistica. Il Comune è vicino alla scuola primaria e guarda con attenzione agli studenti di questa fascia d’età”.
    Alla competizione corale di quest’anno hanno preso parte 14 cori provenienti dall’Italia e dall’estero, e sono stati quasi 1000 i giovanissimi cantori che durante i 5 giorni del concorso hanno gareggiato nelle categorie di repertorio sacro e profano.
    “Sono molto soddisfatto per questo risultato che premia soprattutto l’impegno e le energie messe in atto dai nostri ragazzi. Non va dimenticato infatti che, a differenza di altre culture dove la coralità vive di una luce propria, i nostri giovani si sono dovuti destreggiare tra mille difficoltà e non solo di tipo culturale, conciliando impegni ed energie tipiche della loro età”, le parole del direttore del coro, Giuseppe Tiralongo.

    728x90_Alfa
    freccia