• Tragedia ad Avola: cede un ballatoio, morto un operaio. Un collega estratto dalle macerie

    Tragedia ad Avola. Alle 08.40 di stamattina, a causa del crollo di un ballatoio in via Antonio Caldarella, un operaio, Sebastiano Presti, 47 anni, è morto. Coinvolto nell’incidente anche un collega, estratto dalle macerie dai vigili del fuoco e soccorso dal personale del 118. Sul posto anche un’eliambulanza. I due operai, secondo una prima ricostruzione dei fatti, erano impegnati in lavori di demolizione al primo piano di uno stabile. Il solaio sarebbe già stato demolito. Il ballatoio, rimasto senza sostegno, potrebbe quindi essere improvvisamente crollato. Il 47enne sarebbe rimasto schiacciato sotto. L’altro operaio, invece, pur essendo travolto dal crollo, è stato estratto dalle macerie e condotto il elisoccorso all’ospedale Cannizzaro di Catania a causa delle lesioni riportate.

    freccia