• Vaccini in chiesa ed in piazza: laboratorio mobile a Mazzarona e Bosco Minniti

    Per continuare a far crescere il numero delle persone vaccinate, nuova tappa della cosiddetta campagna di prossimità. Dal 17 al 19 settembre, un punto vaccinale mobile sarà allestito dall’Asp di Siracusa a Mazzarona, negli spazi della parrocchia di San Corrado e dal 24 al 26 settembre in piazzale Sgarlata. Postazioni operative dalle 16 alle 19.
    I due appuntamenti sono organizzati in sinergia con l’assessore comunale ai Servizi sociali Maura Fontana, l’assessore comunale alla Protezione civile Sergio Imbrò, il delegato del Quartiere Grottasanta Alessandro Maiolino e il parroco della Chiesa don Antonio Panzica.
    Si conclude, intanto, l’attività di prossimità al Parco Commerciale Belvedere dove da agosto ad oggi sono state inoculate 3.200 dosi di vaccino. A Rosolini, le attività di vaccinazione di prossimità continueranno nei locali comunali di piazza Garibaldi dal 3 agosto al 14 settembre hanno registrato 2.200 inoculazioni. Qui il centro rimane attivo nei locali della Guardia Medica.
    “Il successo delle campagne di prossimità avviate dall’Azienda con un’opera di sensibilizzazione e di avvicinamento ai luoghi di residenza e di maggiore aggregazione – dichiara il direttore generale Salvatore Lucio Ficarra – è confermato dal notevole incremento delle percentuali di vaccinazione che sta registrando la provincia di Siracusa”. Le prime dosi sono aumentate in una settimana del 2% circa: dato provinciale 71,44% (sette giorni fa 69,56%). Ha completato il ciclo vaccinale il 62,93% della popolazione provinciale target: +2,7% rispetto alla settimana scorsa.

    freccia