• VIDEO. “Consumi anomali, è un watergate”: parlano i consiglieri di Forza Italia

    E’ il capogruppo di Forza Italia, Ferdinando Messina, a presentare il risultato dell’indagine condotta sui consumi idrici delle strutture pubbliche di Siracusa. Un costo a carico del Comune e che pare continuare a crescere. Nel 2017 era stato segnalato un costo “anomalo” forse dovuto anche a disattenzioni nelle scuole (cassette dei bagni che perdono, rubinetti aperti, perdite) e gestori di impianti e strutture comunali senza utenze volturate. Oltre a fontanelle sempre aperte e pochissimi sistemi a riciclo. Con la dovuta attenzione, possibili risparmi annui pari a 200mila euro.
    Ne parlano anche i consiglieri Alessandro Di Mauro, Federica Barbagallo e Gianni Boscarino.

    image_pdfimage_print
  • freccia