• Viola il divieto di avvicinamento alla ex moglie, 54enne di Augusta finisce ai domiciliari

    Un 54enne d Augusta è stato posto ai domiciliari. E’ ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia a carico dell’ex moglie, con l’aggravante di aver commesso i fatti in presenza dei figli minori. Agenti delle Volanti hanno eseguito l’ordinanza di misura cautelare.
    La donna, già dal 2017, sarebbe stata vittima di continue vessazioni, insulti e violenze fisiche e morali da parte del marito, noto professionista megarese. Accusava la donna di avergli rovinato la reputazione chiedendo la separazione e rovinando così l’immagine di famiglia perfetta che l’uomo pretendeva di mantenere, continuando la convivenza nello stessa abitazione facendo anche leva sulle difficoltà economiche della donna che, non svolgendo alcuna attività lavorativa, era impossibilitata a mantenere sé e i tre figli.
    L’uomo, al quale qualche giorno fa è stato notificato il provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento alla ex moglie, ha disatteso il provvedimento minacciando e picchiando la donna.
    Tale comportamento ha determinato, da parte dell’Autorità Giudiziaria, l’aggravamento delle misure cautelare e l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

    freccia