• Visita del generale Castello: il comandante della Legione Carabinieri Sicilia a Siracusa

    Visita a Siracusa per il  Generale di Brigata Rosario Castello, Comandante della Legione Carabinieri “Sicilia”.
    Accompagnato dal comandante provinciale, il colonnello Giovanni Tamborrino, il generale ha  tenuto una preliminare riunione nell’ampio e storico chiostro della Stazione Carabinieri di Siracusa Ortigia, dove, in sicurezza, ha incontrato una rappresentanza del personale dei reparti territoriali.
    Il generale Castello ha poi portato il suo saluto al Prefetto, Giusi Scaduto, a cui ha consegnato la tessera di socio benemerito dell’associazione nazionale dei Carabinieri.
    L’incontro è stato anche occasione di aggiornamento sulle attività recentemente condotte dalla Prefettura in sinergia con le Forze di Polizia e l’Arma dei Carabinieri, declinatesi, in particolare, in numerose misure interdittive antimafia, parte delle quali originate proprio da attività di Polizia Giudiziaria condotte dalle componenti operative del Comando Provinciale.
    Successivamente, il comandante è stato accompagnato nella sede dell’Anc, intitolata al carabiniere Filippo Cosentino, all’interno dell’istituto comprensivo di via Calatabiano. Ad accoglierlo c’erano il Presidente, Valentino  De Ieso,  l’Ispettore Regionale, il direttivo ed alcuni soci e benemerite. Per loro, parole di apprezzamento da parte del generale Castello, soprattutto per le attività di volontariato, in particolar modo in questi mesi di campagna vaccinale.
    Incontro, infine, con il Procuratore Capo, Sabrina Gambino, con la quale si è confrontato sulle specificità criminali del territorio e sull’attività investigativa condotta dall’Arma sotto la direzione dell’Ufficio Requirente aretuseo, confermando la disponibilità dell’Istituzione ad operare, d’intesa con i Reparti Speciali dell’Arma.

    728x90_jeep_4xe
    freccia