• Volley, B2. Holimpia cuore e talento: 3-1 alla Pallavolo Sicilia

    Un altro puntello per blindare il primo posto. Arriva una nuova vittoria per l’Holimpia che si “vendica” della sconfitta subita all’andata superando in un match tirato la Pallavolo Sicilia Catania per 3-1. Una sfida vinta con la testa, ancora una volta in rimonta.
    Gli applausi del numero so pubblico presente al Palakradina hanno sottolineato i lunghi e appassionanti scambi. Ma alla fine la festa è tutta siracusana.
    Partono bene le etnee che si aggiudicano il primo set. Secondo parziale vibrante, punto a punto, tra fughe e controfughe, chiuso bene dall’Holimpia. Terzo set più “nervoso” che il sestetto di coach Sciacca fa suo non risparmiando energie. Ma la Pallavolo Sicilia non vuole arrendersi e da battaglia nel quarto set dove la classe di Margherita Chiavaro, Marica Caruso, Giuliana Di Emanuele e Laura Amore spengne i sogni di tie-break delle catanesi.
    “E’ stata la vittoria del cuore e del carattere – ha detto la laterale Giuliana Di Emanuele, top scorer dell’Holimpia con i suoi 16 punti -. Ce l’abbiamo messa tutta contro una compagine che ci creato grandi difficoltà. Abbiamo tirato fuori gli attributi quando è stato il momento di farlo, dimostrando ancora di essere un’ottima squadra. Siamo contente perché abbiamo fatto un altro piccolo passo verso quel traguardo che non voglio nominare”.

    728x90
    freccia