• Zona industriale, tornano i blocchi alle portinerie: alta tensione

    Imprevisti, sono tornati questa mattina i blocchi alle portinerie della zona industriale alle porte di Siracusa. Riesplode nella forma più virulente – e forse anche controproducente – la protesta dei lavoratori ex Set Impianti. Sembrava fosse stata trovata una soluzione alla loro situazione, tra fallimenti e amministrazioni giudiziare a Siracusa come a Catania. La mediazione messa in campo da sindacati e prefettura aveva portato condotto verso la svolta: ok per la vendita con voltura delle commissioni nella zona industriale alla nuova proprietà, il Consorzio Sinergo. Ma proprio questo “passaggio” di commissioni non sarebbe ancora avvenuto, scatenando la preoccupata protesta dei lavoratori. Iniziativa quella di oggi senza l’avallo dei sindacati che, invece, alle 11 saranno ricevuti in prefettura per una nuova, delicata mediazione. Si attendono le mosse di Versalis e Lukoil dopo che Sasol nei minuti scorsi ha scritto alla nuova proprietà per la voltura dei contratti.
    Blocchi iniziati alle 5.30. Autobotti in fila all’interno ed all’esterno dell’impianto. A rischio la continuità produttiva degli impianti che potrebbero chiedere l’intervento della Polizia se la situazione non dovesse migliorare.

    freccia