CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Anche società con sede a Siracusa sequestrata in un’operazione antimafia

sequestro

C’è anche la EcoBusiness di Siracusa tra le sei imprese operanti nel settore dei rifiuti sequestrate a Giuseppe Guglielmino, di 43 anni. La Polizia di Catania ha operato il provvedimento disposto dal Tribunale di Catania per un totale di 12 milioni di euro di patrimonio.
Per l’accusa, i beni sarebbero tutti riconducibili all’uomo, ritenuto contiguo al clan “Cappello – Bonaccorsi”. Guglielmino è attualmente in carcere ed è parente di esponenti di spicco del clan. Inoltre è stato coinvolto in inchieste per associazione mafiosa, bancarotta fraudolenta e intestazione fittizia di beni.
Sequestrati anche beni immobili, autoveicoli, conti correnti e depositi per un valore stimato di circa 12 milioni di euro.
Insieme alla EcoBusiness, che ha sede anche Belpasso, messe sotto sequestro la Geo Ambiente con sede a Belpasso e due sedi secondarie in provincia di Cosenza, la Consulting Business di Giuseppe Guglielmino con sede a San Gregorio di Catania; la Clean Up con sede a Motta Sant’Anastasia, la Eco Logistica con sede ad Aci Sant’Antonio (CT), la Work Uniform con sede legale a Catania. Sequestrati anche sei fabbricati tra Catania, Fiumefreddo di Sicilia, quattro autovetture, tre autocarri.

Comments are closed.

MCDONALD footer4