• Augusta. Addetti alle pulizie della Marina Militare, sciopero il 13 aprile

    Il comando della Marina Militare di Augusta, accogliendo l’ennesimo invito della Filcams Cgil di Siracusa, è intervenuto in surroga per pagare lo stipendio di febbraio ai lavoratori dell’intero appalto pulizie della Regione Sicilia. Intervento in sostituzione della ditta appaltatrice, La Luminosa.
    Già a gennaio la Marina Militare era intervenuta in surrroga: “situazione questa, generata dalla stolta politica delle gare al massimo ribasso”, denuncia Stefano Gugliotta (segretario provinciale Filcams).
    “Il comando di MariSicilia deve a questo punto assumersi la responsabilità di porre fine a questo stillicidio; pensare di proseguire con questo andazzo fino alla conclusione del complesso iter della gara nazionale Consvip, non è più possibile. La ditta appaltatrice – insiste Gugliotta – viola consapevolmente il contratto nazionale multiservizi che prevede espressamente il pagamento degli stipendi entro la fine del mese; basterebbe già questo per mettere in campo i provvedimenti di legge e di contratto”.
    Proclamata una giornata di sciopero per il prossimo 13 aprile, data ultima per avere i lavoratori sui conti correnti lo stipendio del maturato mese di marzo, riservandosi ogni ulteriore azione di lotta.

    image_pdfimage_print
  • freccia