• Augusta. La Guardia di Finanza incontra gli studenti del Ruiz, “Insieme per la Legalità”

    Continuano gli incontri nelle scuole siracusane con la Guardia di Finanza. Il tema centrale è la legalità economica, nell’ambito di un protocollo d’intesa tra il comando generale del Corpo e il Ministero dell’Istruzione. Gli ufficiali delle fiamme gialle hanno raggiunto l’istituto Ruiz di Augusta per un confronto con gli studenti delle classi del settore Tecnologico, di quello Economico, nonché del Liceo Scientifico Scienze Applicate ed il CTP – EDA Centro Territoriale per l’educazione permanente nell’età adulta.
    Cettina Castorina, professoressa dell’istituto Ruiz, ha iniziato la giornata formativa dando il benvenuto al comandante provinciale, il colonnello Antonino Spampinato, ed ai finanzieri intervenuti. Introdotto subito il significato didattico della legalità economico-finanziaria in fase scolastica.
    Un concetto da cui è partito anche l’intervento del colonnello Spampinato che ha sottolineato l’importanza del progetto, che vuole essere stimolo per i giovani a condividere la consapevolezza della “convenienza” della legalità economica e finanziaria e del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia economico-finanziaria, nei tessuti sociali in cui l’interesse sociale è che la sicurezza economico – finanziaria diventi un fenomeno culturale di tutti.
    Il capitano Danilo Nicotra, comandante della Compagnia di Augusta, ha quindi illustrato i ruoli rivestiti dal Corpo, quale organo di polizia economico-finanziaria che opera al fianco dei cittadini, a tutela delle attività economiche e contro ogni forma di frode, sviluppando gli argomenti del progetto.
    Anche ad Augusta è stato quindi illustrato il concorso “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica, attraverso una rappresentazione grafico-pittorica o una produzione video-fotografica. La scadenza del termine per la presentazione dei lavori è prevista per il 30 aprile prossimo.
    Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet del Corpo (www.gdf.gov.it).
    Il prossimo appuntamento, domani, è previsto a Noto, presso l’Istituto Maiore.

  • freccia