MULTICAR2

Augusta. Lo yacht non passa sotto al cavalcavia, “smontata” la parte superiore per evitare danni

yacht cavalcavia

Curioso episodio lungo la ex statale 114, nei pressi della raffineria Esso di Augusta. Un mezzo pesante con uno yacht a rimorchio si è ritrovato improvvisamente bloccato sotto un cavalcavia. Forse per una errata valutazione degli spazi disponibili, l’imbarcazione aveva seriamente rischiato di finire danneggiata. Ma danni potevano essere arrecati anche allo stesso cavalcavia. Fortunatamente i mezzi di scorta al trasporto eccezionale – regolarmente autorizzato – si sono resi conto di quanto stava per accadere, bloccando in tempo il mezzo pesante. Sono intervenuti anche i carabinieri per verificare la situazione e gestire la viabilità.
La soluzione è stata trovata in pochi minuti. I tecnici dell’azienda hanno letteralmente smontato la parte superiore (cabinato) dello yacht, consentendo così di “recuperare” quei centimetri per un passaggio in sicurezza sotto il cavalcavia.

Comments are closed.

bogart 4