CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Avola. Sbarco in barca a vela, fermati due presunti scafisti ucraini

sbarco

Fermati i presunti scafisti dello sbarco di ieri in contrada Chiusa di Carlo, nei pressi di Avola. A bordo di una barca a vela sono arrivati nei pressi della Marchesa 74 migranti, perlopiù siriani e curdi.La Squadra Mobile, insieme al Gruppo Interforze per il Contrasto all’Immigrazione Clandestina , coordinato dalla Procura della Repubblica e ai carabinieri di Avola e Cassibile e alla Polizia di Frontiera hanno individuato un 30enne e un 32enne ucraini, ritenuti gli scafisti della singolare traversata. Sono accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I presunti scafisti sono stati condotti nella Casa Circondariale di Cavadonna, in attesa di essere interrogati dal Gip per la convalida dell’arresto. I migranti sono stati accompagnati, invece, presso la tendopoli del porto commerciale di Augusta.

Comments are closed.

MCDONALD footer4