• Carlentini. A luglio apre finalmente il cavalcaferrovia, c’è l’accordo

    Dopo la prima decade di luglio, il cavalcaferrovia di Carlentini sarà aperto al transito e l’opera viaria potrà essere così utilizzata dagli automobilisti. E’ quanto emerso questa mattina, al termine di una riunione convocata dalla Prefettura di Siracusa che, con la mediazione del vice prefetto, Cocuzza, ha riunito attorno un tavolo il Commissario del Libero Consorzio Comunale, Antonino Lutri, i responsabili di Rfi (Rete ferroviaria italiana) Sauza e Iovino, e il sindaco di Carlentini, Basso.
    Un’opera che nelle intenzioni voleva, sin dagli anni scorsi, ridurre i disagi della popolazione che attraversava l’area di riferimento, costretta a lunghe attese dietro il passaggio a livello.
    Terminata la realizzazione dell’opera, è emersa l’esigenza di un confronto tra l’Amministrazione comunale di Carlentini e il Libero Consorzio di Siracusa per procedere, in accordo tra le due Amministrazioni e Rete Ferroviaria Italiana, alla apertura al traffico della struttura sorta nella zona nord della provincia. Rfi solleverà da tutti gli oneri di natura economica il Libero Consorzio che dall’11 luglio provvederà ad emettere l’ordinanza con cui disporrà la chiusura della strada attraversante il passaggio a livello,con contestuale apertura al traffico del cavalcavia.
    Stamattina la riunione decisiva, con la Cocuzza, vice prefetto, che ha mediato tra le parti interessate e ha così consentito che la situazione si sbloccasse a beneficio dei cittadini che quotidianamente percorrono quella zona.

  • freccia