MULTICAR2

Columbus Day, in partenza una delegazione da Canicattini

delegazione_Canicattini_a New_York_Columbus_day_2009

Al Columbus Day di New York del prossimo 14 ottobre sfilerà anche una delegazione di Canicattini Bagni. A guidarla, il sindaco Paolo Amenta che domani sarà in America, esattamente ad Hartford, a distanza di quattro anni dall’ultima visita. Folta la comunità di canicattinesi trapiantati nello Stato del Connecticut. Ma a sfilare per le vie della città statunitense del giorno dedicato a Colombo ci saranno anche i sindaci di Floridia, Solarino e Rosolini.
La delegazione di Canicattini Bagni, che accompagna il sindaco è composta dall’assessore al Welfare, Marilena Miceli, dal vice presidente del Consiglio Comunale, Fabrizio Cultrera, dal consigliere comunale, Fabrizio Cassarino, che è anche consigliere dell’Unione dei Comuni “Valle degli Iblei”, dalla vice segretaria comunale, Adriana Greco e da alcuni cittadini che mantengono stretti legami parentali e generazionali con Hartford.
Il ritorno a Canicattini Bagni è previsto per il 17 ottobre. E saranno giorni di incontri con i connazionali, “per rinnovare quell’affetto e quel legame con la terra e la città di origine che è identificativa di una cultura”, spiega Amenta. “Ma saranno anche momenti di incontri istituzionali e di studio sulla eventuale possibilità di aprire rapporti per incrementare il sistema turistico canicattinese ed ibleo nel suo complesso, così come i rapporti commerciali con gruppi e società gestiti da emigrati, interessati alle produzioni di qualità e alle eccellenze agroalimentari e del trasformato della provincia di Siracusa e degli Iblei”.
Tutti i partecipanti al viaggio in Usa, per non pesare sulle casse comunali, hanno fatto fronte perso-nalmente alle spese di viaggio e soggiorno.

(nella foto: la delegazione di Canicattini a New York nel 2009)

Comments are closed.

bogart 4