• Dispersione scolastica e accesso al lavoro, il progetto europeo Espy fa tappa a Siracusa

    Dispersione scolastica e accesso al mercato del lavoro. Sono i temi di cui si discuterà il 20 luglio prossimo nell’ambito delle iniziative dell’Ufficio Europa, coordinato da Salvatore Mancarella. L’hotel Alfeo ospiterà il meeting sul progetto “Espy” .Rientra nel Programma Europeo Progress 2007/2013 e mira a sviluppare, testare, disseminare e replicare misure innovative per prevenire la disoccupazione e l’esclusione giovanile. Il progetto coinvolge sei nazioni europee: Spagna, capofila, Irlanda, Grecia, Ungheria, Portogallo e Italia. E’ rivolto a giovani tra i 15 e i 24 anni,disoccupati, che hanno abbandonato la scuola o a rischio di abbandono scolastiche, che affrontano molteplici barriere di accesso al mercato del lavoro. “Il progetto ESPY – entra nel dettaglio Mancarella, responsabile dell’iniziativa per il Libero Consorzio Comunale di Siracusa – si rivolge principalmente ai giovani a rischio di esclusione sociale che vivono in aree urbane, rurali o periferiche, e necessitano di qualificazione e orientamento professionale per facilitare la transizione dalla scuola al lavoro e l’accesso al mercato del lavoro”.

  • freccia