MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Ferla promossa in energia rinnovabile: Comune premiato da Legambiente

ferla rinnovabili

(c.s.) Ancora un riconoscimento per le buone pratiche del Comune di Ferla, dopo la menzione speciale ricevuta tra i Comuni Ricicloni Siciliani lo scorso Dicembre a Palermo durante il Forum sui Rifiuti e l’Economia Circolare, spetta nuovamente a Legambiente assegnare alla comunità ferlese il titolo di Comune “RinnovAbile”, per aver scommesso su nuovi modelli energetici rinnovabili che fanno a meno di petrolio, gas e carbone.
La premiazione è avvenuta oggi a bordo del TrenoVerde di Legambiente che in questo weekend fa tappa a Siracusa.
​Sono diversi gli interventi di riqualificazione energetica a favore della scuola materna e di quella elementare-media realizzati dal Comune di Ferla.
La scuola elementare di Ferla vanta 11 mq di solare termico e 116 kW di fotovoltaico per una copertura del fabbisogno termico ed elettrico rispettivamente del 26% e del 36%. È un edificio, altresì, dotato di un impianto a pompa di calore con un sistema di avviamento controllato dei compressori, al fine di ridurre il consumo di corrente del 40% in fase di avvio. Mentre presso la scuola dell’infanzia sono stati effettuati interventi di riqualificazione energetica che comporteranno un risparmio energetico quantificato in 21.249 kWh/anno e un incremento di quattro classi energetiche dell’edificio.
“Gran parte degli edifici comunali – racconta il Sindaco di Ferla, Michelangelo Giansiracusa – sono dotati di fotovoltaico. Oltre le scuole, il campo sportivo, il centro sportivo olistico comunale, il magazzino e lo stabile della Polizia Municipale sono energeticamente “virtuosi” in quanto coperto da pannelli fotovoltaici grazie ai fondi regionali e nazionali che negli scorsi anni il Comune di Ferla ha saputo attribuirsi. Un ulteriore emozionante riconoscimento – continua il primo cittadino – che non posso che non dedicare alla mia cittadinanza e alla mia squadra di governo”.

Comments are closed.