• Floridia e i suoi istituti scolastici: il Comune distribuisce risorse e interventi

    Le scuole di Floridia si rifanno il look. All’Istituto Giusti proseguono i lavori di adeguamento sismico e di messa in sicurezza, grazie ad un finanziamento di 783 mila euro. Entro settembre sarà consegnato anche il primo piano, per garantire il regolare avvio dell’attività didattica dopo che ad aprile era stato completato l’intervento al piano terra. Per la pulizia della facciata serviranno nuovi finanziamenti. L’amministrazione comunale ha inserito in bilancio anche le somme le somme per il rifacimento della copertura del plesso Amato. Lavori iniziati a maggio e ancora in corso.  “Dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti abbiamo ottenuto nuovi fondi a seguito della partecipazione ad un bando specifico per la messa in sicurezza delle scuole. Arriveranno a breve 100 mila euro per la scuola Quasimodo e 234 mila per il plesso Volta”, annuncia il sindaco, Orazio Scalorino.  Saranno utilizzati per la sostituzione degli infissi e per l’adeguamento a norma di alcuni impianti dei due istituti. “Per il Volta siamo in attesa del decreto per un ulteriore finanziamento di circa 300 mila euro per il rinnovo delle attrezzature della palestra, per il rifacimento di due servizi igienici e per lavori di manutenzione straordinaria”. Si potrà poi mettere mano anche all’asilo nido, da ristrutturare, attraverso il bando dei fondi Pac.
    “Abbiamo dedicato una notevole attenzione alle scuole – spiega il primo cittadino di Floridia – cercando di incrementare le esigue risorse a disposizione dell’Ente attraverso la ricerca di fondi esterni. Con questo obiettivo, dal 2012 ad oggi, abbiamo partecipato a diversi bandi regionali, nazionali e comunitari e aderito a progetti, riuscendo a reperire cifre importanti per la manutenzione e la messa in sicurezza delle strutture scolastiche del comune di Floridia”.

  • freccia