• Floridia. Fermato pregiudicato di 34 anni: avrebbe dovuto fornire l’arma per un delitto

    C’è anche il 34enne floridiano Carmelo Buonanotte tra i 5 fermati nella notte al termine di una operazione condotta dai edi Caltagirone. Le indagini, incentrate su soggetti tutti di Grammichele (Ct) hanno condotto i militari sulle tracce del pregiudicato di Floridia, fermato in collaborazione con i carabinieri di Siracusa.
    Per gli investigatori avrebbe avuto un ruolo marginale, una sorta di “fornitore”. A lui si sarebbero infatti rivolti per ottenere un’arma automatica che – verosimilmente – doveva essere usata per un omicidio che il gruppo stava pianificando. L’intervento dei militari avrebbe quindi sventato il delitto.
    I cinque, tra cui un minorenne, sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di porto e detenzione illegale di armi, furto aggravato e ricettazione. I fermati sono J.M., di 17 anni, Gaetano Gullè, di 22, Andrea Armeli Moccia, di 29, Nicolò Felice di 19 anni, tutti di Grammichele, e il floridiano Carmelo Buonanotte. I quattro maggiorenni sono stati rinchiusi nel carcere di Caltagirone. Il minorenne è stato rinchiuso in un centro di prima accoglienza di Catania.
    L’indagine condotta dai carabinieri di Caltagirone ha consentito di accertare l’esistenza di un sodalizio criminale dedito a rapine, furti, danneggiamenti, porto e detenzione di armi da fuoco e detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

  • freccia