CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Floridia. Gestione rifiuti: “Costi troppo elevati, il Comune rifaccia i calcoli”

municipio floridia

Un piano dai costi troppo elevati quello predisposto dal sindaco, Orazio Scalorino per la gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Lo sostiene Primavera Floridiana, attraverso le parole di Stefano Petruzzello. L’esponente politico di opposizione parla anche in termini numerici. “L’attuale servizio- spiega- ha un costo due milioni e 200 mila euro circa, se ci si basa sull’anno 2014, mentre il nuovo servizio costerà un aumento di circa un milione di euro rispetto al precedente, con conseguente aumento della Tari, la tassa sui rifiuti, a carico dei cittadini”. “Primavera Floridiana” condivide il progetto nel complesso, ma ne contesta alcuni aspetti, come l’affidamento ai privati della gestione del centro comunale di raccolta, “che ha fatto lievitare notevolmente il costo complessivo del servizio”. A Floridia la raccolta differenziata sarebbe al 5 per cento. Il nuovo servizio la prevede al 65 per cento . Anche questo rappresenterebbe, per il movimento politico, un’incongruenza. “La raccolta differenziata- fa presente Petruzzello- al 65 per cento fa diminuire l’accumulo di rifiuti da conferire in discarica e riduce i costi di trasporto. Invece nel progetto della pubblica amministrazione i costi addirittura aumentano, come se la differenziata fosse sempre al 5 per cento”. La proposta di “Primavera Floridiana” è, quindi, quella di rivedere “i calcoli al ribasso, calcolando i costi di trasporto e conferimento in discarica in misura proporzionale all’aumento della percentuale di differenziata”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4