MULTICAR2

I Forconi siracusani a Roma dal Papa, c’è anche il leader Mariano Ferro. “Natale di giustizia”

I Forconi a Roma. Questa volta non si parla di una marcia, di presidi o manifestazioni. Guidati dal leader avolese, Mariano Ferro, sono arrivati in piazza San Pietro, per seguire l’Angelus di Papa Francesco. “E’ il nostro Papa, il Papa dei poveri”, hanno gridato i forconi e Ferro tra loro. Sono arrivati in tanti dalla Sicilia ed hanno srotolato lo striscione preparato per l’occasione: “I poveri non possono aspettare”, frase dello stesso pontefice. Il Santo Padre ha rivolto loro un messaggio. “Natale di giustizia”, dice Bergoglio in chiusura del suo messaggio ed è chiaro a tutti a chi e cosa si riferisca.  “No alla violenza, si ai diritti”, dice parlando a braccio papa Francesco, dopo aver letto lo striscione. “Il Papa cambia l’anima –  racconta all’Ansa proprio Mariano Ferro – ci ha ricaricato le batterie. Noi siamo venuti oggi qui per dimostrare che non siamo violenti. Ci siamo già divisi da quelle fasce estreme che vogliono metterci il cappello, noi siamo moderati e vogliamo dimostrarlo. Vogliamo parlare con gli italiani, e se facendo le manifestazioni creeremo qualche disagio, è necessario. L’invito del Papa é a ribellarsi all’ingiustizia, e noi siamo per la giustizia. C’é gente che perde la casa, e casa e famiglia vanno insieme, lo ha detto anche lui. Il flop del 18 può essere invece il momento del rilancio”.

(foto: Ansa)

Comments are closed.

bogart 4