acat
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Ippica. Tris-quartè-quintè di sabato abbinata al Premio Voile. Appuntamento all’Ippodromo del Mediterraneo

cavallo

TQQ, tris-quartè-quintè affidata alla sesta corsa del programma di galoppo di sabato 13 all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Un handicap discendente sui 2100 metri della pista piccola che impegna i tre anni e oltre nel Premio Voile. Base della competizione potrebbe essere La Venezolana che viaggia in buona forma nel periodo, con valide alternative in Black Future, Duke of Rumba ben rientrato, Ottaviano Augusto impegnato in categoria alla sua portata e ancora Cute Lady e Lovely Heart pronte per una piazza.
Shukal da battere invece per i partecipanti alla condizionata Premio Eliseo, quarta corsa in programma sui 1100 metri della pista piccola. L’allievo di Sebastiano Cannavò, vittorioso già sotto la cabina di regia di Giuseppe Cannarella, è il punto di riferimento per avversari del calibro di Zinnobar, cavallo duttile e in buona forma, o Baby Duro reduce da vittoria in un discreto discendente. L’incognita della gara è Ottawa, cavallo da grande potenziale sempre protagonista sui tracciati aretusei che riparte dopo uno stop di sette mesi circa. Il convegno di corse al galoppo previsto per sabato dalle ore 15:40 prevede alla seconda del palinsesto ippico una debuttanti maschi e castroni chiamati al confronto sui 1100 metri della pista piccola. Per definire il Premio Sibarita si ci affida ancora alle scuderie che hanno mostrato subito successo con i giovanissimi: Mister Giza portacolori di Marco Cuschieri e Siciliano Bello di Sebyan Guerrieri.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store