CONAD DIC1
MULTICAR2

Melilli. Arrestato figlio violento: minacce e calci all’auto del padre per avere 300 euro

anziano disperato

Minacciato dal proprio figlio di 48 anni, un anziano ha chiesto aiuto ai carabinieri di Melilli. A loro raccontato di come, in maniera violenta, il figlio avrebbe preteso 300 euro. Al rifiuto, il 48enne avrebbe iniziato a prendere a calci l’autovettura del padre, continuando ad inveire contro di lui.
Riportato alla calma dai carabinieri, è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Con queste accuse è stato posto ai domiciliari.
Le pretese economiche e le minacce, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, andavano avanti da diverso tempo.

Comments are closed.

bogart 4