MULTICAR2

Museo Paolo Orsi, garanzie sulla riapertura

Screenshot_2013-09-27-15-23-55-1

Screenshot_2013-09-27-15-23-55-1“Solo motivi tecnici alla base della chiusura, per due settimane, del museo archeologico “Paolo Orsi” di Siracusa”. Il chiarimento arriva dall’assessore regionale ai Beni Culturali, Mariarita Sgarlata, che annuncia, per il futuro, interventi di riorganizzazione radicale della struttura di viale Teocrito e dell’intero sistema museale siciliano. “La chiusura improvvisa- spiega l’assessore- si è resa necessaria a causa di un guasto all’impiantistica elettrica. La misura adottata è precauzionale, nella certezza di risolvere, entro pochi giorni, l’imprevisto”. In merito ai progetti che l’assessorato avrebbe in serbo per il museo, Sgarlata si limita ad annunciare che si tratta di una “serie imponente di interventi, finanziati dalla Comunità Europea, per il radicale rinnovamento della comunicazione al pubblico e per l’ampliamento dei settori espositivi, compreso il restyling del parco esterno inserito nel percorso di visita come “museo en plain air” “. Temi che saranno approfonditi nel corso di una conferenza stampa che sarà convocata nei primi giorni di ottobre. ” La ricca realtà museale siciliana – promette l’assessore ai Beni culturali – verrà ricondotta  ad un sistema di qualità, che ne esalti il rilievo scientifico e al contempo la potenzialità sotto il profilo del ritorno turistico”.    

Comments are closed.

bogart 4