• Noto. "Ho a cuore l'Opam, l'arte del sale", raccolti oltre mille e 200 euro

    Conclusa la raccolta fondi avviata nell’ambito della quarta edizione di “Ho a cuore l’Opam, l’arte del sale”, l’iniziativa a cura dei Maestri Infioratori e del gruppo “Amici dell’Opam” di Noto. La somma raccolta ammonta a mille 250 euro, due assegni predisposti dalla presidente dell’associazione Maestri Infioratori, Oriana Montoneri. Il primo, di 900 euro, andrà all’Organizzazione per l’alfabetizzazione mondiale e, nel dettaglio, al progetto “Adottiamo i catechisti di Bokela nel Congo”. Il secondo assegno sarà invece destinato alla piccola Miriam, una bimba di Noto di due anni, che sarà sottoposta ad un trapianto  di cuore. Sabato sera si è svolta la cerimonia conclusiva, alla presenza del sindaco, Corrado Bonfanti . “Un ringraziamento particolare- commenta Montoneri- va a tutti coloro i quali hanno contribuito, donando un piccolo contributi in cambio di un fiore di carta e agli infioratori junior, che si sono impegnati, in queste sere, nella raccolta fondi di beneficenza”.

  • freccia